La professione

Il biologo è l'unico professionista per cui esistono norme giuridiche di rango legislativo, al fine di riconoscerne la competenza per la valutazione dei bisogni nutritivi e la prescrizione delle conseguenti diete.
I biologi che posseggono una laurea di cinque anni e sono iscritti nella Sez. A dell'Ordine Nazionale dei Biologi, possono esercitare la professione di biologi nutrizioniste.
L'art. 3 della legge 24.5.1967, n. 396 afferma che a formare l'oggetto della professione di biologo sono attività inerenti la "valutazione dei bisogni nutritivi ed energetici dell'uomo".
Il biologo ha un solo obbligo, ovvero quello di non qualificarsi come medico, di non effettuare diagnosi e prescrizione farmaci, mentre il biologo nutrizionista può prescrivere integratori alimentari sulla propria carta intestata. 
l biologo può essere nutrizionista?

L'art. 3 della Legge 396/67 e il Decreto Ministeriale 22 luglio 1993, n. 362 permette al biologo di prescrivere diete ottimali, che possono essere rivolte ad ogni utente sia in condizioni fisiologiche che patologiche.

Il biologo per operare come nutrizionista necessita della presenza del medico?

Il biologo nutrizionista può esercitare la professione in autonomia e senza presenza di un medico.

Il farmacista può elaborare diete?

La prescrizione di diete, sul territorio nazionale, è riservata a medici e biologi, e non ai farmacisti.

Per esercitare la professione di Biologo nutrizionista bisogna avere una specializzazione?

No. La specializzazione in Scienze dell'Alimentazione dopo la laurea è un titolo culturale. Questo consente di esercitare la professione con più competenze. E' però obbligatoria l'iscrizione all'Ordine Nazionale dei Biologi nella Sez.A. 

Che differenza c'è tra il biologo nutrizionista,dietista e dietologo?


Unbiologo nutrizionista come il dr. Maurizio Bajona può lavorare in autonomia, prescrivere diete e offrire consulenze nutrizionali.
Il dietista è un professionista sanitario in possesso di una laurea triennale, che si occupa di organizzare e coordinare le attività che riguardano l'alimentazione in generale, soprattutto la dietetica.
Opera in collaborazione con organi specifici per il rispetto degli aspetti igienico-sanitari del servizi. Inoltre, elaborano, formulano e mettono in atto le diete prescritte da medico o biologo e ne controllano l'accettabilità da parte del paziente.
Il dietologo possiede una laurea in Medicina e Chirurgia ed è specializzato in Scienze dell'Alimentazione. Contrariamente al Biologo Nutrizionistà, il dietologo controlla la presenza di eventuali patologie con la prescrizione di esami. Inoltre, monitora la loro evoluzione attraverso la prescrizione di farmaci.
Share by: